in

Pronto il primo campione di Marte destinato alla Terra

Il rover Perseverance della Nasa ha recentemente preparato il primo campione di suolo marziano destinato ad arrivare sulla Terra nei prossimi anni. Il campione è stato trasferito in un piccolo tubo in titanio, che farà parte di un deposito di riserva per la complessa missione Mars Sample Return (MSR), una cooperazione tra la Nasa e l’Agenzia Spaziale Europea (ESA).

La missione MSR prevede di inviare un piccolo razzo su Marte per raccogliere i campioni di suolo e di roccia marziana e spedirli sulla Terra per un ulteriore studio. Questo sarà il primo ritorno di campioni marziani sulla Terra dai tempi della missione Viking negli anni ’70.

Il campione raccolto da Perseverance è stato prelevato il 31 gennaio 2022 nella regione chiamata Sud Séitah, nei pressi del cratere Jezero. Si tratta del primo di una serie di 10 campioni che formeranno il deposito di riserva per la missione MSR.

L’obiettivo finale della missione è quello di inviare un lander su Marte, che conterrà un razzo in grado di raccogliere i campioni e di riportarli sulla Terra. Questo sarà un importante passo avanti nella nostra comprensione del pianeta rosso e ci fornirà informazioni preziose sulla sua storia geologica e sulla possibilità di vita passata su Marte.

Vota l'articolo!
[Totale: 1 Media: 5]

Relatività facile. Capire il grande genio